Affronta poliziotti come pugile sul ring

Un cittadino ghanese di 37 anni, in Italia dal 2006, è stato arrestato dagli agenti della Polfer di Reggio Calabria per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, infatti, alla richiesta dei poliziotti di esibire i documenti ha reagito iniziando a urlare ed agitando le braccia come se si trovasse su un ring di pugilato, muovendosi velocemente in avanti e indietro tentando di colpire gli agenti. Questi ultimi, in un primo momento si sono limitati ad evitare i "ganci" dell'esagitato, anche per la presenza dei numerosi viaggiatori, poi, quando l'uomo ha travolto un addetto delle pulizie prendendogli uno scopettone, sono intervenuti venendo trascinati a terra e rimanendo feriti nella colluttazione. All'arrivo di una volante l'uomo è stato infine ammanettato, già noto alle forze dell'ordine per reati analoghi. L'arresto è stato poi convalidato e l'uomo sottoposto all'obbligo di firma.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. StrettoWeb
  3. StrettoWeb
  4. Il Giornale di Calabria
  5. Il Giornale di Calabria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Condofuri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...